Che cos’è JavaScript Vanilla?

Quando i siti web sono nati per la prima volta, erano statici, e all’epoca andava bene. E con l’introduzione di Vanilla Javascript, ha cambiato il modo in cui i siti web hanno iniziato a presentarsi. I siti web sono diventati rivoluzionari, interattivi e dinamici.

Vanilla JS è semplicemente JS, quindi è un linguaggio di programmazione basato su testo sia lato server che lato client. Il framework è stato creato nel 2012 da Eric Wastl e, sebbene non sia stato lui a coniare il termine, il suo sito web lo ha reso popolare. Quindi, in breve, Vanilla Js è semplicemente Javascript senza alcun framework o libreria aggiuntiva.

Poi è nata jQuery, una libreria di strumenti realizzati con Javascript. jQuery era leggero e molto facile da usare in quanto aiutava a creare funzionalità complesse con una codifica minima.

Puoi trovare Vanilla JS in Facebook, Google, YouTube, Yahoo, Wikipedia, Windows Live, Twitter, LinkedIn, eBay, Microsoft, Apple, Pinterest, PayPal, Reddit, Netflix, Stack Overflow e una serie di altri siti Web e piattaforme popolari.

Pertanto, tutti i framework e le librerie Javascript sono basati sul suo core Vanilla. Tutti i diversi framework sono spesso basati su un insieme di principi Javascript o sull’altro. Spesso gli sviluppatori utilizzano Javascript semplice senza utilizzare framework o librerie JS aggiuntivi.

È interessante notare che il framework Vanilla JS ci ricorda quasi il gelato alla vaniglia, perché il framework non è modificato e stai usando il prodotto di base così com’è, senza aggiungere nulla.

Tutto ciò che stai facendo è utilizzare il framework con le funzioni API di base dell’interprete JS. Naturalmente, qualsiasi sito Web che non utilizza un framework dovrà utilizzare automaticamente VanillaJs e, anche se non utilizza un framework, utilizza determinate funzionalità e algoritmi di VanillaJS. Il framework ti consente anche la piena libertà di implementare qualsiasi architettura tu voglia. Puoi anche integrarlo con la tua logica aziendale, la logica di manipolazione del DOM e qualsiasi altro strumento che desideri connettere.

Ogni sviluppatore dovrebbe avere una conoscenza completa di Javascript puro e qualsiasi sviluppatore che assumi dovrebbe avere conoscenza di Vanilla JS, specialmente se lavora principalmente nell’ecosistema Javascript.

Immagine: Confronta

Ecco Vanilla JS con un paio di altre lingue

Vanilla JS Vs React: quando puoi usare cosa

Vanilla JS ti aiuta a creare potenti applicazioni multipiattaforma e così via React, è una delle librerie JS più popolari, grazie alla sua flessibilità e qualità delle prestazioni. React può suddividere l’interfaccia utente in componenti più piccoli e riutilizzabili che possono essere spostati l’uno contro l’altro. Ed è questa caratteristica che funge da vantaggio vincente su VanillaJS. Per JS, diventa molto difficile mantenere il codice se l’applicazione è di grandi dimensioni. In tali casi, l’interfaccia utente dovrà essere aggiornata regolarmente.

E non è tutto. Per modificare l’elemento dell’interfaccia utente, dovrai prima trovare l’elemento nel DOM e solo dopo aggiornarlo. Questo può essere noioso quando devi cambiare solo un singolo elemento. React ha un DOM virtuale e aiuta a bypassare l’attività manuale. Quindi, in breve, con Vanilla JS, mantenere sincronizzata l’interfaccia utente può essere difficile e scrupoloso.

Vanilla JS Vs jQuery

Come spiegato in precedenza, con l’avvento di Vanilla JS, gli sviluppatori sono stati in grado di creare siti Web dinamici. Quando è arrivato jQuery, sono arrivati anche una serie di strumenti, utilizzando Javascript. jQuery è leggero e con la sua libreria JS facile da usare è facile creare funzionalità complesse con poche righe di codice. Semplifica molte cose per lo sviluppatore come la gestione dei dati JSON dal server, l’aggiunta di effetti di animazione come nascondi, mostra ecc., Aiuta nella manipolazione CSS, effettua richieste AJAX e altro ancora.

Con jQuery, molte cose possono essere più facili per lo sviluppatore alle prime armi, ma non esiste una regola in quanto tale che dica dove usare Vanilla JS e dove usare jQuery. Tuttavia, iQuery è un enorme risparmio di tempo perché viene fornito con diverse funzioni pre-scritte per le quali devono essere apportate solo le modifiche necessarie.

E jQuery richiede solo meno codice, ma per Javascript è necessaria una lunga riga di codice, forse anche codici spaghetti. Per JS non sono necessari plug-in aggiuntivi, ma non è necessario aggiungere anche plug-in aggiuntivi. Per jQuery, il collegamento allo script della libreria deve essere incluso all’interno del tag head della pagina web.

Se stai cercando la compatibilità multi-browser , è probabile che si verifichino errori relativi al browser con JS. Ma con jQuery, questo non è un problema, perché funziona con tutti i tipi di browser; non ci saranno problemi di compatibilità.

In realtà, non esiste una regola particolare nell’uso di Javascript e jQuery. Ma gli sviluppatori dicono che jQuery è migliore per la manipolazione DOM, rispetto a Javascript. Tuttavia, il vantaggio di Vanilla JS è molto più veloce di jQuery. Anche così, gli sviluppatori alle prime armi potrebbero avere difficoltà a scrivere funzionalità complesse con Vanilla JS.

Per JS, tutta la codifica dovrà essere eseguita da zero e gli sviluppatori inesperti potrebbero trovarla difficile e richiedere molto tempo. jQuery d’altra parte, ha diverse funzioni pre-scritte e, quando sono necessarie modifiche, potrebbe essere decisamente un risparmio di tempo.

Quando si confrontano i due, Vanilla JS è molto più veloce di jQuery e, a seconda dell’operazione, può anche essere da 10 a 25 volte più veloce.

Vanilla JS Vs Angular JS

Angular JS è uno strumento in Javascript MVC, mentre Vanilla rientra nelle librerie dell’interfaccia utente di Javascript. Alcuni sviluppatori affermano che Vanilla JS è superiore quando si considerano il carico e le prestazioni iniziali, quindi se si sta cercando di sviluppare un’app con il fattore prestazioni come priorità, è possibile scegliere Vanilla JS.

Conclusione

Vanilla JS è fantastico e ti consente persino di creare pagine Web dinamiche. Ma quando stai cercando un’applicazione enorme e complicata con funzionalità complesse e con migliaia di pagine, è meglio optare per i moderni framework Javascript.

Quindi, ancora una volta, la scelta che farai dipenderà dal requisito. Se hai intenzione di diventare un front-end o uno sviluppatore web full stack, è importante che tu conosca Vanilla JS. La base di tutti i framework sarà sempre JS, librerie e framework andranno e verranno, ma JS è qui per restare.

La competenza con Vanilla JS renderà sempre più semplice il passaggio a jQuery, anche se il passaggio potrebbe non essere molto fluido.

Link interessanti:

Maggiori informazioni su Vanilla JS

Perché Vanilla JS?

Immagini: Canvas


L’autore: Sascha Thattil lavora presso Software-Developer-India.com che fa parte del gruppo YUHIRO. YUHIRO è un’impresa tedesco-indiana che fornisce programmatori ad aziende IT, agenzie e dipartimenti IT.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.