Rilancio di un sito web: Come può diventare un successo?

Rilancio di un sito web: Come può diventare un successo?

introduzione

State pensando di rilanciare il vostro sito web, ma non siete ancora sicuri di come farlo con successo? Probabilmente non siete la prima persona ad avere questa apprensione, ed è anche abbastanza comprensibile. Il problema è che avete bisogno che le persone visitino il vostro sito web e volete che vi rimangano, si convertano e diventino clienti fedeli. Le persone hanno davvero una soglia di attenzione molto bassa, soprattutto quando si tratta di tante opzioni nei siti web. Probabilmente visitano il vostro sito web per pochi secondi prima di andarsene. A volte non si tratta nemmeno di secondi, ma di millisecondi. È il tempo che impiegano per formarsi un’opinione sul vostro sito web. Quindi, se state ancora utilizzando un sito web che non fa molto per attirare le persone, è ora di pensare a un vero e proprio rilancio.

Importanza del rilancio del sito web

Una volta presa la decisione di rilanciare il vostro sito web, il lavoro dovrà essere rapido. Con il rilancio del sito web, dovrete rendere il sito nuovo e migliorato. Deve essere attraente per gli utenti (visivamente accattivante), accurata nei fatti, dal design contemporaneo, con un’esperienza d’uso fluida e completamente funzionale. Se il vostro sito non soddisfa i parametri sopra citati, non c’è dubbio che debba essere rilanciato.

La chiave di volta per sviluppare un sito web migliore di quello che avete già è la ricerca. Non si può semplicemente copiare e incollare i vecchi contenuti nella nuova pagina e dire che si sta rilanciando il sito. Tutto deve essere fresco. Con il giusto approccio, sarete in grado di inserirvi nella conversazione in corso. Ecco perché la ricerca è così importante.

Importanza della ricerca

Con una ricerca adeguata, sarete in grado di sviluppare un sito web che possa essere visto e ascoltato. Assicuratevi che il vostro messaggio non si perda nella traduzione. Non potete inondare i vostri clienti di messaggi, e-mail e notifiche ogni volta che aprono i loro dispositivi. Volete che percepiscano la vostra presenza e che ottengano le informazioni giuste al momento giusto.

Basare la ricerca sulla prospettiva del cliente. Ecco perché la parola è nota come “Ricerca”. È possibile ricercare nuovamente i contenuti esistenti e vedere cosa è rilevante e cosa no. Il contenuto deve essere solo quello che il cliente vuole vedere. Nel vostro sito web esistente, qual è la pagina che riceve più visite? Potrebbe essere una cosa che piace. Qual è la pagina che riceve meno visite? Queste sono alcune domande che potete analizzare prima di pianificare il rilancio.

Poiché il rilancio del sito web è un’importante tattica di marketing, è importante mantenere i contenuti freschi, nuovi e stimolanti. Inoltre, è importante scegliere un sistema di gestione dei contenuti che funzioni bene con tutti i dispositivi, in particolare telefoni cellulari e tablet.

Considerate questi fattori prima di procedere con il lancio del sito web

Mentre siete nella fase di ricerca, ci sono alcuni altri aspetti da considerare per assicurarvi di essere sulla strada giusta con il rilancio del sito web. Controllo

li fuori:

1. Il vostro sito web, in termini di prestazioni

Le persone si stanno convertendo? Magari visitano il vostro sito web, ma restano a visitare le pagine e lo approvano? Il sito web sta generando entrate? I visitatori interagiscono con il modulo di contatto?

2. Quanto conoscete le personas degli utenti e il loro comportamento?

Quando conoscete il vostro gruppo target, potete costruire delle personas che si riferiscono a loro. Ma quanto conoscete le personas target? Quali sono le loro principali esigenze? Cosa li motiva? Qual è la loro emozione? Siete pronti a fare test utente con clienti reali?

3. Il sistema di progettazione funziona su tutti i dispositivi?

Quanto è reattivo il vostro sistema di progettazione? È coerente e reattivo su vari dispositivi? L’intero sito web corrisponde alle aspettative dei clienti? È estetico e soddisfa le aspettative dei clienti?

4. Come sarebbe il vostro rilancio tecnico?

Dovete considerare se il CMS che utilizzate è ancora in voga e se vi piace lavorarci. Se state pianificando di avere landing page per indirizzare diverse personas, come le impostate? Considerate anche gli URL importanti che volete creare per la SEO.

Passare all’azione rilanciando effettivamente il sito web.

Quindi, ora che avete considerato tutti questi fattori, sarà facile pianificare i passi successivi.

Il lavoro sul sito web

Quando si lavora sul sito web, la prima cosa da considerare è l’esperienza dell’utente o la visibilità del sito sui motori di ricerca. Non si tratta solo dell’aspetto del design, ma anche della struttura principale del sito e di altri aspetti tecnici. Ecco una panoramica delle cose da fare quando si rielabora il sito web:

  • Un elenco di nuove pagine che si desidera aggiungere al sito web
  • Aggiunta di nuovi link alle pagine per facilitarne la navigazione.
  • Stabilite chiaramente le azioni che gli utenti devono compiere per ogni pagina.
  • Un centro di conoscenza per consentire agli utenti di ottenere informazioni preziose sulle vostre offerte di prodotti.
  • Identificare le pagine a basso rendimento e rimuoverle o migliorarle.

Linee guida chiare per il design

Questo è uno degli elementi critici del sito web: avere una guida al design. Identificare i principali elementi di design del sito web, come spazi, caratteri e colori. Questo deve essere realizzato tenendo conto dell’utente/acquirente persona. Alcuni punti da considerare:

  • Design mobile-friendly e user responsive
  • Interfaccia utente unica
  • Rivedere la guida allo stile del marchio e migliorare l’esperienza complessiva del front-end

La definizione di parametri di riferimento è un punto da considerare

Prima di rilanciare il sito web, è necessario stabilire alcuni parametri di riferimento analizzando il traffico attuale, il tempo medio che una persona trascorre sul sito, comprese le iscrizioni, le conversioni e la frequenza di rimbalzo. È possibile analizzarli con i siti web attuali e impostarne di nuovi. Sarebbe anche utile per analizzare e controllare i siti web dei concorrenti, perché aiuterebbe a registrare i KPI. Sarebbe anche utile per la misurazione:

  • Il traffico che attirano
  • Le strategie utilizzate
  • I contenuti utilizzati per i canali dei social media

Una volta raccolti tutti questi dati, sarà possibile analizzare le metriche attuali e identificare le lacune. Se è in ritardo, saprete quanto è in ritardo.

Conclusione

Prima di rilanciare il sito web, è obbligatorio eseguire test A/B su tutte le piattaforme e i dispositivi per garantire che il nuovo dispositivo sia reattivo e funzioni bene su tutti i dispositivi. Inoltre, garantirà che il sito web funzioni bene con la stessa velocità e che il testo e le immagini funzionino bene, con una risoluzione e una chiarezza eccellenti. Potete affidare il compito a sviluppatori interni o scegliere l’opzione più semplice di esternalizzare il compito a sviluppatori in grado di eseguirlo alla perfezione.

Link interessanti:

5 passi importanti per il rilancio di un sito web di successo

Ulteriori informazioni sul rilancio del sito web

Immagini: Canvas


L’autore: Sascha Thattil lavora presso Software-Developer-India.com che fa parte del gruppo YUHIRO. YUHIRO è un’impresa tedesco-indiana che fornisce programmatori ad aziende IT, agenzie e dipartimenti IT.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.